ATEX

Fi4.0

La proposta

Fi4.0 srl propone due diversi prodotti da utilizzare in zone a rischio di esplosione: iAlarmBox©, ormai giunto alla terza versione di svilutto, è una grande raccolta di strumenti che permettono di rispondere ai requisiti più esigenti per la sicurezza e la prevenzione all'interno di ambienti ATEX. GSFI si propone come dispositivo mobile per la rilevazione di temperatura e due tipi di gas ed è possibile installarlo ovunque.

logo Aziendale

I nostri Servizi

iAlarmBox©

il Prodotto

iAlarmBox è una suite fisica di di strumenti per la raccolta di dati circa livelli di gas e altre cose noiose. La terza versione nasce come un naturale sviluppo delle precedenti versioni, ormai sul campo da diversi anni,con lo specifico intento di migliorarne le prestazioni, aumentarne il livello di sicurezza e portabilità del sistema e integrare sistemi e sottosistemi. iAlarmBox© nelle sue diverse configurazioni e versioni, come iAlarmPhoneBox o iAlarmThings, permette di rispondere ai requisiti più esigenti per la sicurezza e la prevenzione della stessa.

Scarica il nostro opuscolo!
iAlarmBox

GSFI©

il Prodotto

GSFI© è semplisticamente una sorta di mini iAlarmBox con le sue incredibile specificità: contiene infatti, all'interno della sua resistente custodia, 2 sensori gas che possono essere all'occasione personalizzati con quelli di cui si necessita. Grazie al suo schermo display è possibile scoprire i dati in tempo reale!

Scopri di più!
ATEX

Le Precedenti installazioni di iAlarmBox©

Mappa Interattiva

Clicca su un puntino per scoprire di più

la Mappa Santa Lucia (FI) Gola della Rossa (AN) Valico di Cancelli (AN) Galleria di Lercara

Per saperne di più...
Applicazioni iAlarmBox©

Galleria S. Lucia

Barberino di Mugello (Firenze)

Applicazione del sistema su TBM per monitoraggio GAS (CH4, Metano) e Gas tossici. Gestione degli allarmi con segnalazioni ottiche, acustiche e sezionamenti. Il sistema è costituito da 29 postazioni per un totale di 34 CPU connesse tra loro su 2 reti a Fibra ottica con comunicazione UDP Multicast.

Galleria "Gola della Rossa"

Fabriano (Ancona)

Con i suoi 3 chilometri e mezzo, Gola della Rossa ha rappresentato, nella prima installazione, il banco di prova del sistema iAlarmBox©. Nell'autunno del 2011 sono state installate le prime 3 centraline (Master + n.2 Slave) posizionate a 750mt di distanza l’uno dall’altro.

Galleria del Valico di Cancelli

Fabriano (Ancona)

Il sistema installato prevede un unico Master per entrambe le Gallerie, posto all’imbocco dello scavo di Sinistra in maniera tale che nel caso venga allarmata una delle due gallerie l’intero impianto, comprendente anche la galleria parallela, venga attivato. Per la realizzazione di tale impianto, in particolare per garantire il collegamento radio fra i due scavi, sono state utilizzate particolari antenne direzionali, sugli imbocchi, in maniera da sfruttare la collina posizionata alle spalle degli imbocchi stessi per "far rimbalzare" il segnale. Per facilitare le operazioni di movimentazione degli Slave dei rispettivi Fronti di Scavo, le centraline sono state installate su cavalletti che ne consentono lo spostamento in maniera semplice e rapida. Il sistema del Valico di Cancelli rappresenta il primo sistema con connessione GPRS/GSM per l'invio delle segnalazioni via SMS ai vari responsabili di cantiere, nonché per l’archiviazione dei dati storici su web server.

Galleria di Lercara

Lercara (Agrigento)

Attualmente i lavori vengono eseguiti contemporaneamente sui due fronti (lato Agrigento e lato Palermo) con attrezzature e macchinari in conformità ATEX I M2 secondo la Norma Grisù ed. 3 Il sistema fornito da MP srl oltre alla funzione SOS ogni 500mt di avanzamento funge da Sistema di monitoraggio gas con 5 sensori LEL per ciascun fronte di avanzamento. Nei sistemi di Lercara oltre ad essere state mantenute le funzioni SOS (Allertamento Manuale tramite Fungo Emergenza) è stata introdotta la lettura dei sensori LEL, l’analisi dei dati per l’eventuale Allertamento, Evacuazione e Sezionamento degli impianti. Al fine di migliorare le prestazioni e la funzionalità del sistema stesso, è stata introdotta l’illuminazione di emergenza (sulle singole postazioni) a Led RGB che consente quindi di fornire agli operatori un’indicazione ottica dello stato del sistema:
Verde: OK
Giallo: 0,15% Vol
Rosso: 0,35% Vol
Blu: Fault